Come funziona Contenuti Per gli scettici Bibliografia Risorse Richiedi il libro Forum Contatti Home page
 

Risorse

Quanto mettere a fuoco con il movimento CRB?
FAQ n.61 Power Vision System- Quanto mettere a fuoco con il movimento CRB?




Quando mi alleno a mettere a fuoco con movimento CRB (contrazione degli occhi, battito delle ciglia, rilassamento oculare), mi concentro in base all'entità del mio attuale difetto visivo su una distanza di 33 cm (soglia individuale di messa a fuoco), e giorno dopo giorno cerco di mettere a fuoco fino a quando il testo diventa nitido. Poi da 33 passo a 36 cm, oppure anche se noto un lieve miglioramento, ma non una totale nitidezza allontano lo stesso il testo? Non riesco a capire cosa intendi tu quando dici che la distanza di messa a fuoco deve essere costantemente variata nel tempo. Puoi spiegarmi meglio?




- Risponde David De Angelis
Negli esercizi di defocus non occorre mettere perfettamente a fuoco il testo leggermente fuori fuoco. Il fattore importante è quello di percepire che il testo VA A FUOCO un pò di più. Questo "mettere a fuoco lo sfuocato", va inteso, a livello fisiologico, come uno stimolo alla DISaccomodazione che, nelle miopie, è cronica.

La distanza di messa a fuoco va variata nel tempo in modo da assicurare sempre uno stimolo adeguato alla compensazione del difetto.

In pratica: se oggi metti a fuoco un leggero sfuocamento a 33 cm e TI ALLENI in maniera corretta al defocus, è probabile che dopo un mese, a quella stessa distanza tu veda MEGLIO ed a fuoco. Tradotto su lunghe distanze, dovresti notare un miglioramento nella tua messa a fuoco anche sulle lunche distanze (regressione miopia).
Se continuassi ad allenarti a quella distanza non avresti uno stimolo adeguato (defocus/annebbimento) per un ulteriore progressione del training visivo.

Ti consiglio di leggere anche questa risposta: Scopo del movimento CRB per la messa a fuoco http://www.powervisionsystem.com/risorserisposta_ita.asp?id=64


Torna all'indice
www.powervisionsystem.com Created by Aser srl